Il Blog di Una Montagna di Libri

“Quando sentì Theo rientrare dalla cena a casa di Paula, Stefano stava leggendo a letto. Era stato invitato anche lui, ma aveva accampato la scusa del lavoro. Uno dei pochi lati positivi della sua professione di avvocato d'impresa era poter evitare gli impegni sociali sgraditi. Paula e tanti altri amici di Theo non gli erano antipatici, solo che preferiva non cenare con loro”.
“Scrivere è più di vivere” dice Ferdinando Camon attraverso il titolo del suo ultimo libro pubblicato da Guanda. Un testo che raccoglie molti degli interventi dello scrittore padovano su Facebook. E che parla con la sua voce peculiare: asciutta, veloce, impetuosa, di una schiettezza ruvida e onesta. Che si sia d’accordo con lui oppure no.