Edoardo Nesi: Cortina è un luogo del ricordo