GUY DELISLE

Lunedì, 20 Marzo, 2017
Nel 1997, mentre era responsabile di una ONG nel Caucaso, Christophe André ha visto la sua vita travolta, dopo essere stato prelevato in piena notte e trasportato, con un cappuccio in testa, verso una destinazione ignota. Guy Delisle lo ha incontrato anni dopo e ha raccolto la narrazione della sua  cattività - un inferno durato 111 giorni. Cosa può passare nella testa di un ostaggio quando tutte le speranze di liberazione sembrano svanire? 
 
Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è felice di annunciare che ospiterà il prossimo 22 aprile un incontro con Guy Delisle. Canadese, tra i più bravi fumettisti contemporanei, Guy è autore di graphic novel che sono dei evri e propri reportage di viaggio illustrati. Ha un umorismo irresistibile ed è un grande viaggiatore. Ha scritto un nuovo libro che uscirà a breve con Rizzoli Lizard, il cui titolo, in francese, è S'enfuir.
 
Guy Delisle (1966), professionista nel campo del fumetto e dell’animazione, ha lavorato in Canada, in Europa e in Asia. È l’autore di Cronache di Gerusalemme, Pyongyang, Cronache birmane, Shenzhen, Il Diario del cattivo papà, tutti pubblicati da Rizzoli. Vive nel sud della Francia con sua moglie e i suoi bambini.
 
Guy Delisle sarà protagonista di uno speciale fuoriprogramma di Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo. Un evento unico. Sabato 22 aprile 2017, alle ore 18, al Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi. Prenotazione consigliata dei posti.
 
Powered by Uniqa®.