HERVÉ BARMASSE

Martedì, 4 Febbraio, 2020
Dalla fine degli anni ‘60 a oggi, quattro generazioni si sono succedute e hanno vita a quello che è oggi il nostro mondo, segnando in modo indissolubile la nostra storia. Abbiamo vissuto momenti e geniali intuizioni che hanno lasciato nelle persone un segno indelebile. Forse, è il ragionamento di Hervé Barmasse, protagonista assoluto dell’alpinismo, e di Fabrizio Longo, potremmo semplicemente definirli “performance”. Sì, perché è di questo che parliamo, di straordinarie sfide individuali o collettive, che rompono i paradigmi classici e aprono nuovi e inaspettati scenari. Pensiamo alla “solitaria” di una vetta che nessuno ha mai avuto il coraggio di scalare: quanto ha cambiato la visione e l’immaginario delle persone su ciò che è davvero possibile fare? Oppure pensiamo ad una straordinaria storia, raccontata attraverso le pagine di un libro o le immagini di un film, che ha rivelato mondi futuristici e scenari sociali che a distanza di anni si sono incredibilmente realizzati. E ancora, quante scoperte tecnologiche nel campo della mobilità hanno cambiato le nostre abitudini aiutandoci nella vita di tutti i giorni? Queste sono le performance: sfide d’avanguardia che aprono, in maniera dirompente, nuovi orizzonti e nuove possibilità, segnando il nostro futuro. Ma quali sono le sfide di oggi che possono davvero cambiare gli scenari esistenti e precorrere il nostro domani? Domande e storie che raccontiamo attraverso la testimonianza di rappresentanti del nostro tempo.
 
Hervé Barmasse è alpinista e scrittore. Viaggiando in terre lontane come il Pakistan, la Patagonia, la Cina, il Nepal, o sulle Alpi, le sue scalate riportano fedelmente ai principi dell’alpinismo: avventura, esposizione al rischio e ricerca del nuovo. È l’alpinista che sul Cervino detiene il primato tra nuove vie, prime ascensioni solitarie e prime invernali. Alcune delle sue avventure hanno prodotto due film, Linea Continua (2010) e Non così lontano (2012), di cui Hervé è regista. Ha scritto La montagna dentro (Laterza 2015).
 
L'incontro con Hervé Barmasse e Fabrizio Longo a Una Montagna di Libri è per Mercoledì 19 Febbraio 2020, alle ore 18presso il Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina d’Ampezzo. Ingresso libero.
 
(Foto Clayton Boyd_The North Face)