LÄCKBERG, INCONTRO SPOSTATO

Lunedì, 10 Luglio, 2017
Un improvviso problema di salute ha portato Camilla Läckberg a sospendere nel pomeriggio di lunedì tutte le date italiane in cui avrebbe dovuto presentare il suo ultimo libro, La Strega (Marsilio). 
 
Tra queste date c’era quella, attesa da centinaia di lettori, a Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria di Cortina d’Ampezzo, dove l’autrice svedese doveva intervenire domani, martedì 11 luglio 2017, alle ore 17.30.
 
La data, fa sapere l’organizzazione di Una Montagna di Libri, non è però cancellata, ma rinviata ad agosto. “Camilla Läckberg ci ha fatto sapere per via diretta e personale il suo dispiacere per non essere a Cortina domani ad incontrare i suoi lettori. Ma ci ha promesso che sarà con noi nelle prossime settimane, in una data di agosto che cercheremo insieme e che comunicheremo al pubblico al più presto”.
 
La festa di apertura di Una Montagna di Libri si terrà pertanto domenica 16 luglio, con l’intervento di eccezione di Rosemary Nyirumbe. Personalità dell’anno 2007 secondo la CNN, Nyirumbe racconterà la storia di incredibile dedizione e sacrificio con cui si è dedicata a curare, negli anni, oltre duemila bambine-soldato,  che erano state fatte prigioniere o schiave dei miliziani dell’ Esercito di Resistenza del Signore (Lra), milizia che da anni semina morte in Africa centrale. Una storia che Nyirumbe ha raccolto in Cucire la speranza (Emi), che presenterà al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi con Lorenzo Fazzini e Francesco Chiamulera, domenica, alle ore 18.