Giorgio Cavazzano, Uomini, paperi e topi