News

05/08/2018

IL VOYEUR

Che cosa successe quando Gay Talese, icona del giornalismo americano, ricevette una lettera di un voyeur che aveva passato decenni a spiare i clienti del proprio motel? Ed è giusto censurare la letteratura quando mostra le perversioni e le inevitabili doppiezze dell’animo umano? Per scoprirlo, a Cortina, si prepara un viaggio sulle orme di Talese, in un esperimento di storia narrata e disegnata che torna dopo il successo del 2017. Attraverso i disegni live di Jan Sedmak, la voce narrante di Francesco Chiamulera e l’accompagnamento al pianoforte di Denis Feletto. Un racconto in parole. Una storia che si fa viva attraverso le immagini. 
 
A Una Montagna di Libri, la festa internazionale della lettura di Cortina d’Ampezzo, l’appuntamento è per martedì 7 agosto, ore 18, presso la Sala Cultura del Palazzo delle Poste di Cortina d’Ampezzo. Biglietti Euro 10. Acquisto dei biglietti in sede. Prenotazioni: info@unamontagnadilibri.it.
04/08/2018

MATTEO RIGHETTO

È il 1898, un freddo mese di novembre. Sulle arcigne montagne tra l’altopiano di Asiago e la val Brenta, a Nevada, gli abitanti sono ormai quasi del tutto scomparsi: la maggior parte di loro, oppressa da una spaventosa povertà, ha abbandonato i luoghi d’origine per emigrare in America in cerca di fortuna. La momentanea apparente quiete della zona viene sconvolta quando entrano in azione due banditi che hanno intercettato il tesoro di lingotti guadagnati dal capofamiglia Augusto nel vecchio contrabbando con l’Austria-Ungheria. Dopo L’anima della frontiera, Matteo Righetto riprende a narrare con inalterato vigore l’epopea dei De Boer in un western letterario di grande spessore e atmosfera, mettendo in scena l’incessante anelito del genere umano verso il riscatto.
 
L'incontro con Matteo Righetto intorno a L'ultima patria (Mondadori) a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Lunedì 6 Agosto 2018, alle 18, presso il Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
03/08/2018

LUCIANO FONTANA

Come si è arrivati all’attuale situazione politica? Chi ha portato l’Italia sull’orlo di un burrone? Tra partiti che si sgretolano, gruppi politici allo sbando e leader che nel giro di pochi mesi compiono inarrestabili ascese e rovinose cadute, dal suo osservatorio di direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana coglie le tensioni italiane: gli errori della sinistra, la temporanea caduta di Berlusconi, le nuove spinte del Centrodestra, l’irrompere sulla scena dei nuovi esponenti del M5S e la svolta nazionalista della Lega Nord. Con retroscena e ritratti dei protagonisti che ha conosciuto da vicino, da Salvini a Grillo e Di Maio, da Berlusconi a Renzi. Sarà possibile ricostruire una classe dirigente all’altezza della situazione?
 
L'incontro con Luciano Fontana intorno a Un Paese senza leader (Longanesi) a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Sabato 4 Agosto 2018, alle 17.30, presso il Cinema Eden di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
03/08/2018

MARCO TRAVAGLIO

A Cortina d'Ampezzo, ripercorriamo la storia di questi mesi concitati con Marco Travaglio. Che comincia da un libro: B. come Basta! (PaperFirst) è la storia “di tutto quello che ha fatto, anzi, ci ha fatto Berlusconi nei suoi primi 81 anni”, scrive il direttore del Fatto Quotidiano: “fatti, misfatti, disastri e bugie”. Ai quali, secondo Travaglio, B. è riuscito ad opporre una “operazione amnesia” che sta funzionando nel far dimenticare che è in pista dal 1994 e anzi da molto prima. Ma ora che a Palazzo Chigi c’è un nuovo governo, che cosa dobbiamo aspettarci? L’alleanza inedita (e fino a pochi mesi fa imprevedibile) tra Cinque e Stelle e Lega è un matrimonio che reggerà alla prova del tempo? Il Cavaliere è davvero il passato politico  di questo paese? E cosa succederà a giornali, televisioni, mezzi di comunicazione, adesso che al governo ci sono “gli altri”?
 
L'incontro con Marco Travaglio è per Venerdì 3 agosto 2018, alle ore 18.30, presso il Miramonti Majestic G.H.
01/08/2018

MANOLO

Manolo. Il Mago. O, semplicemente, Maurizio Zanolla. Un ragazzo cresciuto in un ambiente che vedeva le montagne solo come fonte di pericoli, e che un giorno, quasi per caso, ha scoperto il fascino della roccia. Un mondo verticale retto da regole proprie, distante da costrizioni e consuetudini della società, capace di imprimere una svolta al suo destino. Uno dei più grandi scalatori italiani e internazionali, che ha contribuito a cambiare per sempre il volto dell'arrampicata, racconta per la prima volta in Eravamo immortali (Fabbri) come ha scelto di affrontare le pareti alleggerendosi di tutto, fino a rifiutare persino i chiodi. La famiglia, gli affetti, le esperienze giovanili, gli amici delle prime scalate, le vie aperte spesso in libera e in solitaria, il tentativo di conquistare gli ottomila metri del Manaslu, fino a capolavori dell'arrampicata come Eternit e Il mattino dei maghi. In una serata cortinese, le mille esperienze di una vita vissuta alla ricerca dell’equilibrio.
 
L'incontro con Manolo a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Giovedì 2 agosto 2018, alle ore 21, presso la Palestra di Roccia "Lino Lacedelli" di Cortina, località Sopiazes. Intervengono Francesco Chiamulera, Antonio Colli, Paolo Tassi. Evento organizzato in collaborazione con Cortina 360 e Cortina InCroda. Ingresso libero fino a esaurimento posti.
28/07/2018

ELIANA LIOTTA

Si può dilatare la giovinezza? E invertire il processo di invecchiamento? La risposta è sì, l’età non è uguale per tutti. Secondo Eliana Liotta, che ne ha parlato con i medici e ricercatori dell’ospedale Humanitas, si può educare se stessi a restare giovani, nel corpo e nello spirito, in base alle ricerche scientifiche più attendibili. A 30, 50 o 70 anni. Perché succede che l’età biologica non coincida con l’età anagrafica? Qual è il segreto per trattenere gli anni dorati del corpo e della mente? Sono gli interrogativi di chi tiene all’estetica e di chi vuole allontanare malattie come diabete, cancro, patologie cardiovascolari, reumatologiche e neurodegenerative. La chiave per restare giovani è spegnere l’infiammazione, gettare acqua sui piccoli fuochi che ardono dentro di noi: a volte protettivi, a volte distruttivi come ogni fiamma che si rispetti.
 
L'incontro con Eliana Liotta intorno a L'età non è uguale per tutti (La nave di Teseo) a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Mercoledì 1 agosto 2018, alle 18, presso il Palazzo delle Poste di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
28/07/2018

ANTONIA KLUGMANN

Libertà, ingredienti, territorio: in tre parole, la personalità di Antonia Klugmann. Il desiderio di libertà che l’ha spinta a lasciare l'università per inseguire il sogno di diventare una chef; gli ingredienti semplici attorno ai quali germoglia ogni suo piatto; il territorio dolce e aspro del Carso che ha forgiato il suo carattere. Una determinazione e una creatività senza limiti l'hanno portata a ricevere la stella Michelin a pochi mesi dall'apertura del suo ristorante L'Argine a Vencò, nel Collio: e proprio quella terra, quei boschi e quei profumi sono al centro delle sue creazioni. Antonia, prima donna giudice di Masterchef Italia, si racconta con coraggio e ci apre le porte del suo mondo partendo dagli elementi cui tiene di più. Senza mai dimenticarsi che il cuore della cucina è prima di tutto quello di chi si mette ai fornelli.
 
L'incontro con Antonia Klugmann a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Martedì 31 luglio 2018, alle 18, presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
27/07/2018

JOÃO NUNES

“Non incido un’immagine sul terreno, ma assecondo le sue stesse energie”. Nel corso di oltre vent’anni, João Nunes, uno dei grandi protagonisti dell’architettura di paesaggio contemporanea - autore tra gli altri del Parco del Tago e del Trancão per Expo ’98 Lisbona e dell’area verde della “Casa nel Parco” di Jesolo - si è dedicato alla ricerca quasi ossessiva di un modo di comunicare col paesaggio in modo comprensivo e partecipativo. Ora è stato chiamato da Fondazione Cortina 2021 a disegnare l’area di arrivo delle piste dei Mondiali, alle pendici delle Tofane. Che volto avranno i Mondiali di Cortina nel rapporto tra competizione sportiva e scenario naturale? Quali possibilità si aprono per ristabilire una relazione con il paesaggio in un territorio così intensamente edificato qual è quello italiano?
 
L'incontro con João Nunes a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è definitivamente fissato per Domenica 5 agosto 2018, alle 18, presso il Palazzo delle Poste di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
27/07/2018

CRISTIANO SEGANFREDDO

Innovare è un'azione strutturale per la società. E sostenere l'innovazione equivale a costruire strade per il futuro. Partendo da questa idea, Cristiano Seganfreddo racconta in The Italian Book of Innovation le storie di più di cento startup attraverso un viaggio che parte dall’aerospaziale e dal biomedicale per arrivare alla meccanica, alla moda e alla tecnologia. Un viaggio inaspettato alla scoperta di giovani imprese capaci di trasformarsi in agenti attivi del cambiamento sociale ed economico dell’Italia. E non solo.
 
Cristiano Seganfreddo imprenditore creativo, è stato docente di Design della moda al Politecnico di Milano e direttore scientifico di Corriere Innovazione. Consulente per gruppi internazionali della moda e del design, fondatore del marchio BonottoEditions, siede nell’advisory board Unicredit.
 
L'incontro con Cristiano Seganfreddo a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo è per Domenica 29 luglio 2018, alle 18, presso il Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione dei posti consigliata, all’indirizzo info@unamontagnadilibri.it.
23/07/2018

FRANCESCO VIDOTTO

Lorenzo è nato e cresciuto tra le Dolomiti, in un piccolo paese nel cuore dei Monti Pallidi. Ama la propria vita immersa nella natura e mai la vorrebbe cambiare, senonché il lavoro del padre lo costringe a trasferirsi in città proprio quando è il momento di iniziare le scuole superiori. Gli tocca frequentare un liceo di cemento grigio che quel suo piccolo paese avrebbe potuto contenerlo tutto quanto. Poi un giorno arriva Lavinia: Lavinia che è bella e ha gli occhi talmente neri che è impossibile distinguerne le pupille; Lavinia che è forte e lo salva da un branco di bulli; Lavinia che gira per la città in bicicletta coi suoi maglioni extralarge; Lavinia che va sempre al cuore delle cose. Ma la vita di lei nasconde ombre che oscurano ogni luce, ombre che trascinano in abissi troppo profondi.

Francesco Vidotto presenta "Meraviglia" (Mondadori) a Una Montagna di Libri Cortina d'Ampezzo Venerdì 27 luglio, alle ore 18, presso il Palazzo delle Poste di Cortina d’Ampezzo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.